Nautica - Blog di approfondimento

Come chiedere soccorso in mare?

Come chiedere soccorso in mare

Nessuno si augura mai di dover chiedere soccorso in mare, ma come per le dotazioni di bordo (che nessuno si augura di utilizzare mai), è importante sapere cosa fare e quali sono le procedure per chiedere aiuto nel modo coretto, così da permettere ai soccorritori di poterlo fare nel minor tempo possibile e nel miglior modo.

Come chiedere soccorso in mare – VHF e canale 16 – soccorso in mare numero

Come chiedere soccorso in mare

Queste che possono sembrase banalità in realtà posso fre la differenza tra un soccorso ben riuscito o meno.

FORSE TI INTERESSANO ANCHE GLI ARTICOLI:
Cosa fare se? Guida su come reagire in caso di imprevisti a bordo
Avaria al motore della barca? Cosa fare?

Chi chiamare in caso di necessità?

Nel caso in cui ci si trova in pericolo o c’è pericolo per uno o più uomini dell’equipaggio a bordo, è fondamentale chiamare i soccorsi il prima possibile.

Per chiamare il soccorso in mare ci sono principalmente due modi:
• chiamare con telefono il numero gratuito 1530
• inviare comunicazioni di soccorso sul canale 16 del VHF

Il 1530 è un numero sempre attivo che fa parte delle numerazioni di emergenza e quindi all’interno del servizio NUE112 – Numero di Emergenza Unico Europeo.

Il canale 16 ( che si trova sulla frequenza 156,8 Mhz ) è un canale riservato alle emergenze monitorato 24 ore al giorno dalla Guardia Costiera. Per regolamento su questo canale i primi 3 min di ogni mezz’ora è imposto il silenzio radio, ovvero nessuno può effettuare comunicazioni, tranne che per richiedere appunto soccorso, per inviare quindi una chiamata di emergenza.

Come effettuare una chiamata di emergenza?

Per effettuare una chiamata di emergenza che sia chiara ed esaustiva bisognerà eseguire alcuni passaggi.

Infatti una chiamata d’emergenza deve comunica solo ed in maniera chiara:
• il segnale di soccorso per 3 volte (ed esempio MAYDAY) seguita dalla parola QUI (o DE – DELTA ECHO)
• il nominativo dell’unità in pericolo (ed esempio nome dell’imbarcazione)
• le coordinate geografiche dell’unità in pericolo
• la natura del pericolo ed il genere degli aiuti richiesti (ed esempio imbarco d’acqua eccessivo dovuto da una falla nello scafo)
• ogni altra informazione atta a facilitare il soccorso

ESEMPIO:
MAYDAY MAYDAY MAYDAY
QUI o (DE)
CARLITOS CARLITOS CARLITOS

MAYDAY CARLITOS 49°10’NORTH 22°57’ WEST
CAUSA GRAVE FALLA CHIEDIAMO IMMEDIATA ASSISTENZA

Quali sono i segnali di soccorso?

I segnali di soccorso da conoscere sono:
• MAYDAY ( si pronuncia MEDE’ )
• SECURITE’
• PAN PAN
• MAYDAY RELAY

MAYDAY ( si pronuncia MEDE’ ) va comunicato per chiedere soccorso solo in situazioni di pericolo per la vita per le persone presenti a bordo

SECURITE’ va comunicato per segnalare un pericolo per la navigazione (ad esempio oggetti pericolosi e galleggianti alla deriva, bollettini di burrasca, ecc…)

PAN PAN va comunicato per chiedere soccorso quando ne l’unità, ne l’equipaggio, corrono pericolo immediato.

MAYDAY RELAY va utilizzato quando una richiesta di MAYDAY è troppo lontana per intervenire, ma si può fare da “ponte” e rilanciare il messaggio ad una capitanera più vicina a noi rispetto al mezzo richiedente soccorso.

Una volta ricevuto la chiamata di emergenza dalla Guardia Costiera o da qualsiasi altra imbarcazione in ascolto, bisognerà spostarsi su un altro canale concordato per liberare il canale 16.

Ricordiamo infine, per correttezza di informazioni, che se l’avaria non compromette la sicurezza della vita umana non si può pretendere l’intervento della Guardia Costiera, che in ogni caso agirà, in maniera gratuita, solo al recupero e alla messa in sicurezza dell’equipaggio. Il recupero dell’unità avrà dei costi a carico dell’armatore.

Newsletter promok
Facebook HOME Come chiedere soccorso in mare – soccorso in mare numero – VHF e canale 16 Come chiedere soccorso in mare – soccorso in mare numero – VHF e canale 16 aaaaaaaa aaaaaaaaaaaaaaaaaaa aaaaaaaaaaaa aaaaaaaa aaaaaaaaaa aaaaaaaa aaaaaaaaaaaaaa aaaaa aaaaaaaa aaaaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa aaaaaaaaa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.